fbpx
formazione native

Il Native Adv nel settore formazione. Esempio firmato Nativery

Il Native Advertising trova campo di applicazione nelle campagne del settore formazione. Di seguito presentiamo un caso pratico di campagna Native firmato Nativery.
Il Native Advertising trova campo di applicazione nelle campagne del settore formazione. Di seguito presentiamo un caso pratico di campagna Native firmato Nativery.

Nell’anno appena passato le realtà del settore formazione hanno incrementato la loro attività di avertising online. Di seguito presentiamo un caso pratico di campagna Native Advertising per il settore formazione firmata Nativery.

Vertical
FORMAZIONE

Obiettivo
LEAD GENERATION VISIBILITÀ

Canale
NATIVE ADVERTISING

Overview

Uno dei nostri clienti del settore formazione fornisce corsi universitari e post-universitari in didattica online.

In tutto l’arco del 2020 si è evidenziata un’attività frenetica di advertising inerente ai corsi online, sia universitari che professionali. In questo contesto di altissima competizione il nostro cliente aveva la necessità di distinguersi nel panorama della didattica online.

Il nostro cliente aveva la necessità di incrementare la sua visibilità online, di ottenere più visite al sito e di generare contatti interessati ad un percorso formativo universitario e post universitario.

Soluzione Nativery

Il Native Advertising si evidenzia come il canale adatto ai KPI del cliente e, in particolare, ad aumentarne la visibilità online.

Storytelling, targetizzazione accurata e mix di titoli e thumbs ci hanno permesso di raggiungere degli ottimi risultati in soli tre mesi di campagna (novembre 2020 – gennaio 2021).

Procedimento

Focus Creatività Native

Abbiamo impostato uno storytelling chiaro e conciso sulla realtà del nostro cliente del settore formazione. In particolare, abbiamo targettizzato l’audience maggiormente ricettiva al servizio di formazione universitaria e post universitaria sin dalle prime righe del testo.
Pertanto ci siamo rivolti ad un target generico dai 25 anni in su.

La creatività si sviluppa in 3 sezioni di lettura.
Primo blocco, funzionale all’introduzione del servizio sponsorizzato, in particolare i percorsi di studio online dell’ente formativo.
Secondo blocco, dove abbiamo targettizzato l’audience e dato maggiori dettagli sul corso, puntando sulle esigenze formative del pubblico di riferimento.
Terzo blocco, utilizzato per raccontare brevemente la realtà formativa, valorizzando l’authority del nostro cliente.

Focus operativo

A livello operativo abbiamo sfruttato la targetizzazione data dal testo. Perciò, abbiamo programmato la landing page realizzata ad hoc sui portali a target, in particolare sui siti web dedicati all’apprendimento e alla formazione.

Vantiamo di un network di publisher variegato che ci ha permesso di testare la landing page per trovare una CPA ideale.

Targetizzazione settore formazione

In fase di targetizzazione, numerosi test ci hanno permesso di trovare la giusta formula per attirare il pubblico maggiormente interessato al servizio di formazione proposto.

In un primo momento abbiamo soprattutto optato per thumbs raffiguranti un target più giovane, uomo e donna, attorno ai 25-35 anni. Abbiamo scelto di veicolare un’emozione positiva, con foto di soggetti sorridenti ed esultanti, in abiti informali.

Sulla base dei dati raccolti nella prima fase di campagna, abbiamo deciso di apportare alcune ottimizzazioni e comunicare con un target differente.

Abbiamo quindi optato per un segmento più maturo: le thumbs utilizzate in questa fase raffigurano uomini, 45-65 anni, in contesti più istituzionali con toga e tocco ad evidenziare la fine di un percorso universitario.

Non abbiamo voluto rinunciare alla prima segmentazione, per questo motivo abbiamo mantenuto una sola thumb raffigurante un uomo più giovane, 25-30 anni.

In tutte le ads veicolate abbiamo mantenuto l’emozione positiva suscitata dalla soddisfazione di aver terminato un percorso di studi.

Risultati ottenuti dalla campagna Native

ABBASSAMENTO COMPLESSIVO DELLA CPA
44,08%

AUMENTO MEDIO DELLE IMPRESSION
77,38%


Ti è piaciuto l’articolo? Contattaci per sapere di più sul nostro servizio!